Reato esercizio abusivo professione: fino a 3 anni di carcere e 50mila euro di multa.

In vigore dal 15 febbraio 2018 la Legge n. 3/2018 riordino delle professioni prevede all’art. 12 la  modifica dell'art. 348 cp.

Il nuovo art. 348 cp. prevede: Chiunque abusivamente esercita una professione per la quale è richiesta una speciale abilitazione dello Stato è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da euro 10.000 a euro 50.000.

L’investigatore privato è un vero e proprio professionista in possesso di una specifica licenza, rilasciata dalla Prefettura di appartanenza. 

Nel caso dell’investigatore privato abusivo oltre alla condanna di cui al nuovo art. 348 cp. incorre inoltre in una condanna per violazione della privacy del soggetto che è stato seguito o “intercettato”, oppure incorrere nel reato di atti persecutori o altri reati previsti dal nostro ordinamento.

La CastelSardo Investigazioni è in possesso di regolare licenza rilasciata dal Prefetto di Sassari al n° 84447/PA/Area1.